LIEBSTER AWARD #2

Buonasera miei cari Lettori e Lettrici, scusate il ritardo nel rispondere a questo liebster award, troppi libri ancora da leggere e poco tempo per farlo e fare altre cose.

liebester

Ringrazio BOOVIEPASSION per la nomina.

Le regole del Liebster award sono le seguenti:

  1. Pubblicare il logo del liebster award sul proprio blog;
  2. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e seguirlo;
  3. Rispondere alle sue 11 domande;
  4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 follower;
  5. Formulare altre 11 domande per i blogger nominati;
  6. Informare i blogger della nomination.

Ecco le mie risposte.

  1. Hai qualche talento? Se si quale?

Non ho punti talenti o, almeno se c’è lo ancora li devo scoprire.

  1. Racconta un’esperienza particolarmente gratificante che hai fatto?

Non sarà niente di speciale ma, l’esperienza gratificante che ho fatto è stato quando sono andata a Roma con la mia migliore amica per andare a vedere il concerto del nostro idolo Tiziano Ferro. È stata una giornata bellissima, spero di poterla rifare al più presto.

  1. Quali esperienze invece non hai ancora vissuto ma vorresti tanto provare?

L’esperienza che vorrei vivere ma, ancora non mi è capitato è quella di incontrare il mio idolo è ringraziarlo perché con le sue canzoni mi ha salvato la vita letteralmente parlando.

  1. Quali sono le tue passioni e perché?

Le mie passioni sono leggere, scrivere. Semplice il perché quando leggo oppure scrivo entro in un altro mondo, i suoni, le persone, si fanno sempre più lontane, mi immergo nel mio mondo e devo dire che ne vale la pena. Poi con i libri vivo vite e amori che nella realtà di tutti i giorni non si vivano.

  1. Qual’è il tuo periodo storico preferito?

Non ho nessun periodo storico preferito.

  1. E il tuo artista preferito (in qualunque campo sia attuale che del passato)?

Del passato non ho nessun artista preferito. Attuale beh come ho detto alle domande precedenti Tiziano Ferro è in assoluto il mio artista preferito poi, anche Nicholas Sparks lui lo adoro è grazie a questo autore che ho iniziato a scrivere storie d’amore. Ecco loro due sono i miei due artisti in assoluto preferiti 🙂

  1. C’è un paese che hai visitato in cui ti piacerebbe vivere? E uno dove invece non sei stato che ti piacerebbe visitare?

Beh di paesi ho visitato Praga, con la scuola. Se devo essere sincera bello il posto e tutto, ma dalla mia città io non mi muovo. Mi piacerebbe visitare molto Parigi amo la Francia, l’adoro.

  1. Qual’è la tua più grande paura?

Ne ho tante di paure, ma la più grande è quella di perdere la persona che amo per un mio sbaglio, saperlo triste a causa mia mi fa star male. Questa è la mia paura più grande.

  1. Cosa ti rende più felice?

Se mi avessero fatto questa domanda prima di incontrare il mio ragazzo vi avrei detto: << Non so cosa sia la felicità >> ma, da quando ho incontrato lui sono più felice. Quindi il mio ragazzo è la persona che mi rende felice ogni giorno.

  1. C’è qualcosa che manca nella tua vita? Se sì cosa?

Nella mia vita mancano le due persone più importanti per me mio nonno e mia cugina Enza. Purtroppo non ci sono più ma se ci fossero sarei completa con loro due al mio fianco.

  1. Quali sono i pregi che più apprezzi e quali i difetti che più odi nella altre persone? E in te stesso?

I pregi che apprezzo nella altre persone sono la cordialità, la simpatia, la vivacità.

In me stessa non ho molti pregi anzi sono pochi, sono disponibile, gentile, buona anche forse troppo. I difetti che odio nella altre persone sono: la maleducazione, l’antipatia, le persone appiccicose come dei francobolli, gelose, ecc, ecc.

I miei difetti: testarda, orgogliosa, permalosa. Potrei continuare all’infinito, infondo come segno zodiacale sono un Capricorno. Molte persone che mi conoscono infatti dicono che ho tutti i pregi e i difetti che ha un Capricorno ed è vero.

Ed ecco le mie 11 domande:

  1. Che genere di libri leggi e scrivi?
  2. Ti garbano le serie tv? Se si, quale segui?
  3. Ti garbano gli animali?
  4. Qual’è la cosa a cui non rinunceresti mai?
  5. Cosa pensi della religione?
  6. Se potresti esprimere tre desideri quali sarebbero e perché?
  7. Il tuo scrittore preferito?
  8. Quale parte del tuo corpo ti piace e perché?
  9. Se potresti scegliere in quale paese oppure Stato ti piacerebbe vivere?
  10. Self oppure Casa Editrice? Perché?
  11. Libri autoconclusivi o saga?

I blog che nomino:

  1. Anasse N.
  2. Antonella Sacco
  3. Book’s Thief
  4. Caerwyn
  5. Cristiana Danila Formetta
  6. Cultura al femminile
  7. Disorganizzatamenteclettica
  8. Elena F. autrice

  9. Elle di Libri

  10. FreeLife

  11. l’amore per i libri blog

 

Nuove Uscite e Anteprime

Annunci

11 thoughts on “LIEBSTER AWARD #2

  1. Rieccomi! Le tue domande mi piacciono molto, quindi mi permetto di rispondere anche se non sono tra i nominati.

    Che genere di libri leggi e scrivi?
    Gialli, western e young adult.

    Ti garbano le serie tv? Se si, quale segui?
    Seguo solo questa, e mi fa impazzire: https://wwayne.wordpress.com/2014/04/27/nuove-frontiere/.

    Ti garbano gli animali?
    Oh yes! Sono un cinofilo.

    Qual è la cosa a cui non rinunceresti mai?
    Le serate con gli amici.

    Cosa pensi della religione?
    E’ uno dei pilastri fondamentali della mia vita.

    Se potresti esprimere tre desideri quali sarebbero e perché?
    Ho paura ad esprimere dei desideri. In passato mi è capitato spesso che si avverassero, e che la cosa avesse conseguenze più negative che positive.

    Il tuo scrittore preferito?
    Lewis B. Patten. I suoi libri (e più in generale tutti i libri western) li trovi su ebay ad un prezzo stracciato.

    Quale parte del tuo corpo ti piace e perché?
    I denti: sono dritti, bianchi e senza tartaro tra l’uno e l’altro.

    Se potresti scegliere in quale paese oppure Stato ti piacerebbe vivere?
    Il mio, perché qua ho tutti i miei amici.

    Self oppure Casa Editrice? Perché?
    Casa editrice: i self non sono passati al vaglio né del correttore di bozze né dell’editor, e quindi è quasi certo che non saranno perfetti (eufemismo) sia come forma che come contenuti.

    Libri autoconclusivi o saga?
    La saga la posso accettare se è composta da libri autoconclusivi (come la bellissima serie di romanzi su Alessandro Magno di Paul Doherty); altrimenti no, perché tra l’uscita di un volume e quella del successivo possono passare anche anni, e nel frattempo perderei totalmente il filo della trama.

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...