WWW… WEDNASDAY #18

www-wednasday

Buongiorno miei cari Lettori e Lettrici, lo so oggi è giovedì ma ieri per il forte mal di schiena non ho potuto  pubblicare il post. Prima di lasciarvi alla rubrica del mercoledì, voglio avvisarvi che il 1 Febbraio troverete sul blog un nuovo giveaway un pò diverso dal solito che faccio, non vi resta che aspettare il 1° per scoprire di cosa si tratta, sperando che l’iniziativa vi piaccia.

La rubrica è ideata dal blog Should be Reading con l’intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future.

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

Sto leggendo Sex or Love? 2 di Flavia Cocchi, della casa editrice Leggereditore.

sex-or-love

                                                    TRAMA

Dopo una festa in cui hanno bevuto qualche bicchiere di troppo, Luca e Bea, diciassette anni, si risvegliano nello stesso letto e scoprono di non riuscire a stare lontani. L’attrazione fisica che provano l’uno per l’altra è troppo forte, ma sono decisi a non mettere in mezzo i sentimenti. Per questo concordano un vero e proprio decalogo per non innamorarsi. Regola numero uno: non rivelare a nessuno la loro relazione. Due: faranno sesso solo quando ne avranno voglia entrambi. Tre: niente frasi sdolcinate. Quattro: mai dormire insieme… E niente baci fuori dalle lenzuola, né cene romantiche o passeggiate mano nella mano. Eppure, senza che se ne rendano conto, i limiti che si sono imposti vengono meno uno dopo l’altro, e i due scoprono di provare qualcosa di profondo l’uno per l’altra. Accettarlo e ammetterlo, prima di tutto a sé stessi, però, non è per niente facile…Riusciranno a dare ascolto ai propri cuori e a vivere a pieno la passione che li unisce?

Sto leggendo anche Io credo in te di Federica Fasolini self publishing.

cover

                                                   TRAMA

Bryan Carter, tatuatore di successo, si è da poco trasferito nella tranquilla cittadina di Florence, nel South Carolina, per stare accanto al fratello Shane e alla sua nuova famiglia.
Con un passato ingombrante e doloroso alle spalle, Bryan fatica a credere di avere diritto ad avere una seconda possibilità, ma tutto cambia quando per caso si scontra con due occhi azzurri color ghiaccio e una chioma bionda. Ammaliato dalla bellezza di quella ragazza, Bryan non si accorge però di averle rovesciato il caffè bollente sul suo bellissimo cappotto bianco. Quegli occhi che prima sembravano così innocui e dolci, ora sembravano volerlo fulminare. La ragazza, visibilmente irritata, se ne va senza nemmeno dirgli il suo nome.
Scarlett Meyer, dopo essere tornata in città dopo diversi anni di assenza, trova un lavoro come cameriera presso il Florence caffè, il noto bar della cittadina. Casualmente, quando s’imbatte di nuovo nel ragazzo dal bel sorriso vorrebbe scappare via, lontano da lui ma allo stesso tempo prova anche dell’attrazione per quell’affascinante ragazzo tatuato.
Tra di loro scoppiano scintille. Entrambi sono attratti l’uno dall’altro, ma si tratta solo di semplice attrazione o forse c’è dell’altro? Cosa succederà quando entrambi capiranno di essere l’uno l’àncora di salvezza dell’altro? Cosa farà Scarlett quando scoprirà cosa nasconde Bryan nel suo passato? Scapperà come hanno fatto tutte le altre oppure gli rimarrà accanto? Ma soprattutto, quando il passato tornerà a bussare alle loro porte, sapranno come affrontarlo?

E Isabella e i Pedoni danzanti – Il mondo oltre il quadro (vol. 1) di  Katherine Jane Boodman della casa editrice Elister Edizioni.

isabella-e-i-pedoni-danzanti

                                                      TRAMA

Isabella è una bambina di nove anni e vive con i suoi due genitori. Ogni giorno, dopo scuola, va dalla nonna in attesa che i suoi genitori finiscano di lavorare. Andare dalla nonna significa mangiare un sacco di dolci ma anche cacciarsi nei guai. Nella soffitta buia, tra polvere e termiti, su di una parete ammuffita, c’è un quadro raffigurante una strana scacchiera, un bosco tenebroso, una torre bislunga e un castello alle pendici di una montagna. Qual è stato l’errore di Isabella? Quello di toccare il quadro! Isabella si ritrovata così in un posto alquanto strano, dove il sole e la luna si alternano a loro piacimento, esistono valli senza suoni, le foto di bambini orfani parlano e si muovono, le belle fanciulle vengono chiuse in gabbie d’oro, i boschi sono disseminati di cadaveri, bestie assetate di sangue e morte. Si tratta di Marichon e che da cinquant’anni non vede che orrori e sofferenze. Una storia oltre l’incredibile, che dimostra quanto una semplice bambina sia in grado di fare la differenza. Un libro pieno di stranezze e di avventura, un posto dove ci si perde e non sempre si riesce a trovare la via di casa. Riuscirà Isabella a sopravvivere e a tornare a casa?

Per ultimo Ti sposo ma non ti conosco di Derek Stevens e Josephine Poupilou sempre della casa editrice Elister Edizioni.

ti-sposo-ma-non-ti-conosco

                                                 TRAMA

Cosa può essere accaduto a due perfetti estranei per ritrovarsi ammanettati al letto di un albergo a duemila miglia da casa? Lui non lo sa. Non sa nemmeno chi è. Lei non lo sa. Sa solo che non dovrebbe essere lì, vestita da sposa in una suite da luna di miele. Perché si trova lì? E come ci è finita in quell’abito bianco? Tutto sembra non avere senso e quando le cose sembrano andare meglio, ecco che compaiono documenti falsi per entrambi, una Colt semiautomatica, un test di gravidanza positivo e due loschi individui determinati a trovarli a qualunque costo! Non c’è tempo per pensare o per ricordare, ma solo per fuggire e riuscire a capire che diavolo è successo il giorno prima, di cui entrambi non ricordano nulla. Una fuga senza esclusioni di colpi, dove ogni certezza crolla miseramente, ogni ricordo viene stravolto da ciò che scopriranno e le carte del destino si rimescolano ogni volta. Un viaggio che porterà i due protagonisti a percorrere l’intera America fino al definitivo colpo di scena.

 What did you recently finish reading? ( Cosa hai appena finito di leggere?)

Ho appena finito di leggere È solo una storia d’amore di Anna Premoli della casa editrice Newton Compton Editori. Presto avrete la mia recensione.

esolounastoriadamore

TRAMA

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

Il nuovo scoppiettante e romanticissimo romanzo di Anna Premoli

Un’autrice da mezzo milione di copie

Vincitrice del Premio Bancarella

E ho anche finito di leggere Quando dal cielo cadevano le stelle di Federica Pannocchi della casa editrice Eden Editori. Qui potete trovare la mia recensione.

quando-dal-cielo-cadevano-le-stelle-454x700

                                                       TRAMA

Lia ha tredici anni. È una ragazzina italiana piena di sogni e di allegria, con l’unica colpa di essere ebrea durante la seconda guerra mondiale. Dallo scoppio delle leggi razziali la sua vita cambia, e con la sua famiglia è costretta a rifugiarsi in numerosi nascondigli, a sparire dal mondo. Da quel mondo di cui vuole fare disperatamente parte. Passano gli anni, conditi da giornate piene di vicende, di primi amori, di paure e di speranze, come quella più grande, la speranza che presto la guerra finirà. Ma nessuno ha preparato Lia alla rabbia dei nazisti. Il 16 ottobre 1943, la comunità ebraica del ghetto di Roma viene rastrellata dalla Gestapo e i nazisti le ricorderanno che una ragazzina ebrea non ha il diritto di sognare, di sperare, di amare. Di vivere. Lia sarà deportata ad Auschwitz con la sua famiglia, e da quel giorno avrà inizio il suo incubo. Terrore, lavoro, malattie, camere a gas, morti. E determinazione. Quella che Lia non vuole abbandonare. Quella determinazione che vorrà usare per gridare al mondo di non dimenticare. Quella determinazione che brillerà nei suoi occhi quando il freddo sarà troppo pungente, quando la fame sarà lancinante, quando la morte sarà troppo vicina e quando sarà deportata in altri campi di concentramento.

What do you think you’ll read next? (Cosa pensi leggerai dopo?)

Dopo leggerò AAA libertà cercasi: Amalgame Multiforme Di Pensieri Liberi E Discutibili Sedimentati Negli Anni di Umberto Cavazzini, self publishing.

Forse leggero anche altri libri 😉

aaa-liberta-cercadi

                                       TRAMA

Benvenuto esploratore! Perché ti ho condotto qui? Credo innanzitutto per la primaria necessità di ogni essere umano di condividere esperienze con i propri simili. Che cosa desidero condividere con te? Una necessità profonda di approcciarsi con il mondo e con se stessi, individuando ciò di cui il nostro corpo e spirito abbisognano; per fare ciò si comincia eliminando tutto quel carico che, essendo inutile, appesantisce le nostre esperienze, senza portare nessun reale beneficio nel percorso personale e collettivo verso la pace, la serenità, e quindi la felicità. Sei qui per questo, per confrontarti con le mie piccole e grandi conquiste ed intuizioni, con un grande augurio: che nel caso anche tu ne avverta la necessità, di poter eventualmente condividere il risultato delle tue esperienze, perché la vera e unica rivoluzione che potrà compiere il genere umano non partirà dai governi o dalle istituzioni, da un’ imposizione divina o da delle ricette magiche, ma dalla capacità dei singoli di rimboccarsi le maniche rivoluzionando la propria visione d’ insieme. Bene, sei ancora qui con me: forse sei proprio la persona giusta per questo incontro. A te l’ introduzione al libro! Finalmente mi sono deciso ad organizzare questa raccolta di scritti. Finalmente: dopo anni di esitazioni, insicurezze ed approfondimenti, posso provare a dire la mia esperienza, le mie riflessioni, il mio modo di vedere il mondo. Ho sempre notato il mio scarso interesse per le discipline scientifiche (soprattutto la matematica e la fisica), pur apprezzandole come discipline di  utilità reale per tutti. Lo stesso si può dire per gli sport, i quali li ho provati un pò tutti, con maggiore o minore interesse. Insomma, sento fin da piccolo che sono portato per il dialogo, la discussione filosofica, il ragionamento etico, le analisi psicologiche, la ricerca della verità e della libertà: quell’ aspirazione che tutti condividiamo, e che porta l’ umanità tutta verso un maggiore consapevolezza. La mia idea di verità e libertà però è molto sfaccettata ed atipica, fondata sulla riflessione costante nei confronti del mondo attorno a me, che è in continua evoluzione e non è mai uguale a sé stesso da un giorno all’ altro. Per questo reputo molto importante la storia, proprio perché il passato ci aiuta a capire le nostre radici, evoluzioni ed involuzioni dell’ uomo, insomma dispega lo svolgersi degli uomini nel mondo: ciò può essere utile anche per anticipare un futuro, o almeno trarne degli insegnamenti o regole utili alla continuità di tutti. Oltre ciò, apprendendo dalla storia quell’atteggiamento mentale libero e decondizionato frutto del corso dei secoli, ci consente di maturare pienamente consapevolezza e identità, permettendoci quindi di vivere appieno la nostra vita: a patto di mettere in pratica ogni giorno le teorie maturate in esso. Questo e-libro è la mia critica sociale e psicologica, ma è anche un sogno che spero si avveri; è quindi un compagno di viaggio che ti scorterà tra le porte dell’ inferno e del paradiso (quelli terreni); è una valvola di sfogo, che prende forza dalle bellissime emozioni che suscitano tutte le riflessioni dei differenti personaggi citati nel testo. All’ interno sono presenti tante immagini d’ effetto, la maggior parte di esse sono state realizzate da me. Un “mi piace” alla pagina Facebook del libro non dispiace mai! Ci sono anche diversi contenuti, estratti e riflessioni. Questa è la pagina: https://www.facebook.com/AAAlibertacercasi?ref=hl

E voi che libri avete letto, state leggendo e quali leggerete. Fatemelo sapere nei commenti.

www. Wednesday e teaser tuesday

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...