È SOLO UNA STORIA D’AMORE

Buongiorno miei cari Lettori e Lettrici, ecco la seconda recensione.

esolounastoriadamore

Titolo: È solo una storia d’amore

Autrice: Anna Premoli

Casa Editrice: Newton Compton Editori

Anno di Pubblicazione: 3 Novembre 2016

Genere: Storia d’amore

Pagine: 313

Prezzo Ebook: 4,99 €

Prezzo Cartaceo: 9,90 €

                                            TRAMA

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

Il nuovo scoppiettante e romanticissimo romanzo di Anna Premoli

Un’autrice da mezzo milione di copie

Vincitrice del Premio Bancarella

                                 CITAZIONI LIBRO

È normale che io adori le sue risposte? Il modo in cui riesce sempre a ribattere?

Be’, se non è normale, pazienza.”

Con una mano afferro la vita di Laurel e la inchiodo alla porta, mentre con l’altra cerco di farmi strada tra quella sua massa di capelli scuri. Le sollevo il volto e con decisione poso le mie labbra sulle sue.”

                                       OPINIONE MIA

Non ci posso far niente il libro non mi è piaciuto per niente se non fosse stato per il protagonista Aidan che con il suo carattere mi faceva ridere, sarebbe stato noioso.

Aidan dopo aver vinto il premio Pulitzer e aver lasciato New York si trasferisce in California però se bene siano passati 5 anni dalla pubblicazione del suo primo libro non ha scritto più.

Un giorno incontra Laurel, scrittrice di rosa sotto pseudonimo da qui iniziano delle varie vicissitudini che portano i due autori a scrivere una storia d’amore.

Aidan corteggerà spudoratamente Laurel per stare insieme essendo lei la sua musa ispiratrice. Laurel fa di tutto per non stare insieme a lui e devo dire qui che lo trovata presuntuosa, sembrava davvero una vecchia zitella acida.

Come si può trattare male una persona che vuole passare del tempo con te?

Questo romanzo proprio non mi è piaciuto, se gli altri della Premoli erano un nì, questo è proprio un no, un deciso no.

wp-1485861918920.jpg

Ripeto lo finito solo per il protagonista maschile, che è molto divertente se fosse stato incentrato sulla protagonista femminile non lo avrei finito.
Scritto in maniera semplice e fluida, scherzosa ma alle volte purtroppo noiosa.

Continuo a dare sempre un’occasione alla Premoli essendo che per ora solo 3 dei suoi libri mi sono piaciuti, ma questo proprio lo sconsiglio assolutamente di leggere, non mi ha trasmesso nulla di nulla.

Mi spiace ma per me è NO.

librocosì così

anna premoli Anna Premoli: Nata nel 1980 in Croazia, vive a Milano dove si è laureata alla Bocconi. Ha lavorato alla J.P. Morgan e, dal 2004, al Private Banking di una banca privata. La scrittura è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato il libro fenomeno del 2013. Per mesi ai primi posti nella classifica, con i diritti cinematografici opzionati dalla Colorado Film, ha vinto il Premio Bancarella ed è stato tradotto in diversi Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro, Finché amore non ci separi, Tutti i difetti che amo di te, Un giorno perfetto per innamorarsi, L’amore non è mai una cosa semplice e L’importanza di chiamarti amore.

amore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...