TI SPOSO MA NON TI CONOSCO

Buonasera miei cari Lettori e Lettrci, ecco la terza recensione.

ti-sposo-ma-non-ti-conosco

Titolo: Ti sposo ma non ti conosco

Autori: Josephine Poupilou e Derek Stevens

Casa Editrice: Elister Edizioni

Anno di Pubblicazione: 17 Gennaio 2017

Genere: Romanzo Rosa

Pagine: 194

Prezzo Ebook: 2,99 €

                           TRAMA

Cosa può essere accaduto a due perfetti estranei per ritrovarsi ammanettati al letto di un albergo a duemila miglia da casa?
Lui non lo sa. Non sa nemmeno chi è.
Lei non lo sa. Sa solo che non dovrebbe essere lì, vestita da sposa in una suite da luna di miele. Perché si trova lì? E come ci è finita in quell’abito bianco?
Tutto sembra non avere senso e quando le cose sembrano andare meglio, ecco che compaiono documenti falsi per entrambi, una Colt semiautomatica, un test di gravidanza positivo e due loschi individui determinati a trovarli a qualunque costo!
Non c’è tempo per pensare o per ricordare, ma solo per fuggire e riuscire a capire che diavolo è successo il giorno prima, di cui entrambi non ricordano nulla.
Una fuga senza esclusioni di colpi, dove ogni certezza crolla miseramente, ogni ricordo viene stravolto da ciò che scopriranno e le carte del destino si rimescolano ogni volta.
Un viaggio che porterà i due protagonisti a percorrere l’intera America fino al definitivo colpo di scena.
“Ti sposo ma non ti conosco” è un romanzo ricco di suspense, mistero e azione con una vena comica e romantica.

COSA DICONO I LETTORI:

La prima parola che mi viene in mente dopo la lettura di questo libro è: originalissimo!” (E-writer)

Mi ha tenuto sulla corda per tutto il tempo” (Cliente Amazon)

Molto appassionante e davvero coinvolgente, l’autore mi ha tenuta incollata alle pagine fino alla fine.” (Valentina)

Mi ha elettrizzato dall’inizio alla fine. Consigliato!!” (SognareLeggendo)

Note: Questo romanzo è stato precedentemente pubblicato in self con il titolo “Raize Hotel. Amnesia a cinque stelle”.

CONTENUTO EXTRA in omaggio:
il racconto natalizio di Josephine Poupilou “Il giorno in cui ti ho incontrato”

                                  CITAZIONI LIBRO

Forse avevo un cuore tenero anche se probabilmente la mia vita era losca e malavitosa. Ormai non mi rimaneva che sperare che tutto quello fosse un perfetto inganno o che fossi perlomeno dalla parte dei buoni.”

Dopo la morte di Aaron, aver dovuto sopportare anche quella di Cabret di solo due mesi fa, era stato davvero difficile anche per me. Non c’era giorno in cui non cercavo con lo sguardo quei due cagnoloni bianchi e neri, sempre affettuoso e affamati.”

 

                                       OPINIONE MIA

Ringrazio la casa editrice Elister Edizioni per avermi mandato il libro che devo dire è bellissimo.

Il racconto parla di due ragazzi.

Il primo non si ricorda nulla, mentre la ragazza sa chi è: si chiama Jane e lavora con gli anziani.

I due ragazzi non si spiegano come mai si ritrovano ammanettati in una stanza d’ albergo e per di più vestiti da sposi?

Non si ricordano di essersi sposati, non si ricordano nulla tranne che Jane lavora con gli anziani alla casa di cura ma dopo una strana telefonata sembra non corrispondere alla realtà.

wp-1485964305560.jpg

I due protagonisti trovano in una borsa anche dei passaporti falsi, soldi e una pistola, sono costretti a scappare e tra mille peripezie attraverseranno l’Americana ritrovandosi a New York precisamente alla D. B. Solutions, dove finalmente Jane e Derek troveranno le risposte alle loro domande.
Se credete che questo libro sia una storia d’amore come le altre vi sbagliate di grosso e innanzitutto ricco di suspense, vi ritroverete catapultati dentro la storia e pagina dopo pagina la curiosità di svelare il mistero vi terrà incollati.

Gli autori hanno usato una scrittura semplice, raffinata e accattivante.

Il racconto extra parla di Lucille ragazza di Parigi abbandonata dalla sua stessa madre . Ma Lucille non è sola ha i suoi amati cani e due amiche fantastiche.

Fino al giorno in cui non riceve una chiamata dalla sua sorellastra che le chiede di fare la pace e dimenticarsi del passato invitandola a passare la Vigilia Natale con loro.

Ma la ragazza non sa che Nicole (la sorellastra) ha altro in mente, vuole la tenuta che la nonna ha lasciato a Lucille per farci il ricevimento delle sue nozze.

In questa cena Lucille conoscerà il ragazzo di Nicole nonché ex ragazzo di una delle sue amiche, Xavier.

wp-1485964343721.jpg

Tra Lucille e Xavier c’è più di una semplice amicizia, riuscirà l’amore ha trionfare?
Racconto non tanto lungo, che ti entra dentro dalla semplicità della storia, scritto in maniera semplice e scorrevole.

La copertina mi ha colpito subito.

librolibrolibrolibrobellissimo

amore

Annunci

2 thoughts on “TI SPOSO MA NON TI CONOSCO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...