RECENSIONE IN ANTEPRIMA DI ASPETTANDO L’ALBA CHE VERRA’

Buongiorno miei cari Lettori e Lettrici, oggi vi lascerò una recensione di un libro in uscita di un’autrice self e rigorosamente Made in Italy.

Andiamo a vedere insieme la cover e le info sul libro 🙂

17692385_1305254752856292_1340130522_o

Titolo: Aspettando l’alba che verrà

Autore: L. Cassie

Editore: Self

Genere: Romance

Pagine: 160

Data di pubblicazione: 1 Aprile 2017

Prezzo Ebook: 0,99 €

Prezzo Cartaceo: 9,99 €

                                                 TRAMA

Sono bastati pochi spari d’arma da fuoco per sterminare la famiglia Castelletti e ora Nicole, la figlia maggiore, è costretta a lasciare Torino, la città in cui è cresciuta, per trasferirsi negli Stati Uniti con un bagaglio pieno zeppo di dolore e domande a cui non riesce a trovare risposta: Chi è stato a uccidere i suoi genitori e il fratellino di soli cinque anni? Quale pazzo ha potuto compiere tale gesto?

Come uno zombie, la povera Nicole, vaga per i corridoi della sua nuova scuola di Miami, corridoi nei quali incontra Christopher, un ragazzo morto dentro proprio come lei. Un ragazzo, che attraverso le citazioni di William Shakespeare, proverà a rubarle il cuore.

                                     CITAZIONI LIBRO

” Non sarei dovuta entrare in casa.

Non avrei dovuto aprire la porta.

Quella che mi si presenta davanti sembra la scena di un film horror, ma è la realtà. “

” Sono piuttosto convinta che le lacrime non siano infinite, che a un certo punto smettano di auto riprodursi.  Accade quando il dolore che hai dentro è troppo grande; accade quando del tuo cuore è rimasto un solo brandello intatto; accade quando piangere non ti fa sentire meglio, ma ancora più sola… “

                                         OPINIONE MIA

Innanzitutto ringrazio l’autrice per avermi permesso di leggere il suo libro in anteprima.

Nicole è una ragazza come tante altre che si ritrova un sabato ad uscire con i suoi amici anche se i suoi genitori non sono convinti del tutto.

 Mentre Nicole è a casa della sua miglior amica Clara, riceva una chiamata dalla sua vicina preoccupata per la sua famiglia corre a casa e quello che vede è una cosa davvero brutta.

I suoi genitori e il suo fratellino sono stati uccisi.

Ma chi può essere che ha fatto tutto questo? Chi poteva odiare i signori Castelletti al punto di arrivare ad ammazzarli? E chi potrebbe mai uccidere un bambino  piccolo?

Queste sono le domande che Nicole si pone e che anche io mentre leggevo il libro mi sono posta.

Dopo il funerale dei suoi familiari Nicole è costretta ad andare a Miami con sua zia Chantal, in quanto quest’ultima è l’unica parente rimastagli.

Nicole inizia a frequentare la scuola a Miami e già dal suo primo giorno di scuola incontra Christopher.

Nicole però non sa che anche Christopher  è distrutto dal dolore e che si fa credere stronzo anche se non lo è.

I due ragazzi sono così diversi ma, così simili che alla fine si avvicineranno e diventeranno da prima amici e poi nascere l’amore.

Ma chi è che ha ucciso i genitori e il fratellino di Nicole?

Una persona vicino a loro e che non potrebbe mai essere sospettata.

La copertina del romanzo è molto carina, titolo più che azzeccato.

La scrittura dell’autrice è scorrevole, semplice e coinvolgente. Si alternano i POV dei due protagonisti, cosicché conosciamo la storia di entrambi.

Mi è piaciuto il libro, si legge in un giorno ma… ebbene si c’è un ma. Secondo me manca quel qualcosa in più che mi farebbe dire senza esitazioni che la storia è da non perdere. Mentre leggevo sentivo come se ci fosse qualcosa che mancasse, forse succede tutto così in fretta sopratutto all’inizio dei primi capitoli che devo dire mi ha destabilizzato un pò.

Non fraintendetemi la storia mi è piaciuta molto, però non sono stata del tutto coinvolta come mi succede spesso.

I protagonisti mi sono piaciuti però non mi sono affezionata a loro, forse per gli avvenimenti che si susseguono uno dopo l’altro.

Questo è solo il mio punto di vista ciò che la storia ha suscitato in me e spero tanto che l’autrice non ci resti male per le cose che ho detto però non so come mai non sono stata coinvolta.

librolibrolibro bello

                                         BIOGRAFIA

L. Cassie nasce nel 1993 a Torino ed è in Piemonte che trascorre la sua infanzia, crescendo a pane e ibri. Intraprende un percorso scolastico che la qualifica Estetista nel 2010, abilitandosi qualche anno più tardi. A gennaio 2015 apre un piccolo spazio sul web, denominato “L. Cassie – Blog”, con il quale collabora, come promoter e recensitrice, con note Case Editrici. A poco a poco riscopre una vecchia passione, quella per la scrittura, che la spinge verso il mondo del Self-Publishing. Ad oggi ha all’attivo diversi romanzi rosa e una raccolta di citazioni.

Romance

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...