UN INVERNO A KLAMATH FALLS

Buonasera miei cari Lettori e Lettrici, vi lascio dopo tanto tempo una nuova recensione sul blog purtroppo negativa.

Venite a scoprire con me cosa ne penso 🙂

51MwKGL9PHL._SY177_

Titolo: Un inverno a Klamath Falls

Autrice: Silvia Giaccioli

Casa Editrice: Arduino Sacco Editori

Genere: Romanzo Rosa

Anno di Pubblicazione: 2010

Pagine: 134

Prezzo Ebook: 0,99 €

                                         TRAMA

Mike e Kathy si conoscono sin da bambini, ma, quando Mike si trasferisce da Klamath Falls a Seattle, si perdono di vista, fino al suo ritorno nella piccola città dell’ Oregon, a diciassette anni. I due sono ormai estranei, ma, non appena si rivedono, qualcosa si riaccende. Mike, però, si porta dietro una cattiva reputazione. Sarà vero ciò che dicono di lui?

…nella stanza risuonava “November rain” dei Guns N’ Roses.
«Che ne dici? Puoi concedermi questo ballo?», mi chiese Mike.
«Va bene, ma ricordati che non so ballare…».
«Basta che mi stringi forte».
Una storia d’amore, una favola di oggi.

                                        CITAZIONI LIBRO

<>. Disse Abbie come se fosse la cosa più naturale del mondo.”

<>, era orribile sapere cosa aveva passato.”

                                             OPINIONE MIA

No, no e poi no.

Sapete che nel mio blog ci sono poche recensioni negative in quanto, cerco sempre di trovare quel qualcosa nel libro che lo posso almeno salvare da una recensione negativa ma, in questo libro non c’è questa possibilità.

Non dico che il libro è scritto male anzi è scritto bene anche se ci sono un paio di refusi, la storia in sé avrebbe del potenziale. Ma scritta così è un grosso enorme NO.

Ma partiamo e andiamo a scoprire perché non mi piace.

Il libro inizia con Kathy ragazzina di diciassette anni che affacciandosi alla finestra vede nevicare.

Infatti la città in cui vive lei: Klamath Falls è la cittadina più nevosa dell’Oregon.

Quella mattina Kathy scopre attraverso sua madre che è tornato in città Mike nipote della signora Walberg e che girano delle voci sul suo conto.

Kathy arriva a scuola e subito Mike la riconosce anche se l’ultima volta che si sono visti erano bambini.

Fra i due scocca la scintilla e si innamorano.

photostudio_1517252890829

Come dicevo prima il libro avrebbe del potenziale ma la storia si sviluppa troppo velocemente, per non parlare del finale che io lo trovato brutto e affrettato.

La trama non mi ha colpito granché come del resto la copertina, insomma del libro si salva solo il titolo.

Ok, ci sta il colpo di fulmine ma da qui a dopo 2 ore scambiarsi eterno amore mi sembra troppo esagerato. In una storia d’amore almeno un ostacolo ci dovrebbe essere per far si che la storia funzioni e arrivi al cuore delle persone.

librocosì, così

Un inverno a Klamath Falls

Sono affiliata amazon

Cosa significa? Cliccando sul link amazon del libro, avrete accesso alle schede del titolo. Da questo click non ci ricavo nulla. Solo con l’acquisto del libro ricevo una piccolissima percentuale (il 10%), che sfrutto unicamente per acquistare libri per poi, recensire nel blog. Siete, ovviamente liberissimi di farlo o non farlo, io continuerò a recensire i libri.

amore

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...