AMOR VINCIT OMNIA

Buongiorno miei cari Lettori e Lettrici, vi lascio una nuova recensione sul blog, venite a scoprire con me cosa ne penso riguardo il libro 🙂

Amor Vincit Omnia 

Titolo: Amor Vincit Omnia

Autore: Salvatore di Sante

Casa Editrice: Follie Letterarie

Genere: Narrativa Contemporanea

Collana: Follie Ridens

Anno di Pubblicazione: 22 Settembre 2017

Pagine: 137

Prezzo Ebook: 2,99 € Su Amazon

Prezzo Cartaceo: 5,00 € Su Amazon

                                                  TRAMA

Il racconto di uno degli autori più seguiti di Storie in Coda, la app del momento per chi ama la lettura, diventa un libro!

Luisa e Paolo sono due giovani molto innamorati e ansiosi di fare il rande passo: sposarsi e costruire una famiglia. Ma non è solo l’amore che unisce la giovane coppia, visto che insieme si dilettano a rapinare banche e gioiellerie. Per non parlare poi del padre di Luisa, Padre Maurizio, che in piena crisi spirituale, ha perso la fede e smania per unirsi alla banda e prendersi la sua fetta di torta.

Di furto in furto , i tre sgangherati delinquenti vengono inseguiti da una coppia di tenaci poliziotti, l’agente Claudia de Martino e il Commissario Righetti. Dai Caraibi a Rio de Janeiro, una storia poliziesca che si snoda tra rapine, scontri e rocamboleschi inseguimenti, fino al trionfo dell’unico vero vincitore: l’amore.

Più o meno…

                                          CITAZIONI LIBRO

Di quelle quattro coppiette, nessuno aveva notato il tizio che se ne stava un po’ in disparte. ‘unico per conto suo. L’unico che non sorrideva mai”.

Il frusciare delle spighe era il rumore più bello che avessero mai sentito. Era il rumore della libertà.”

                                         OPINIONE MIA

Dalla trama prometteva bene, avevo altissime aspettative su questo libro. Bello sì ma, non mi è piaciuto.

Iniziamo dai due protagonisti Paolo e Luisa due persone all’apparenza normali ma con un segreto rapinano banche e gioiellerie come Bonny e Claide.

Ad un certo punto si unisce a loro Padre Maurizio, (babbo di Luisa) i 3 furfanti rapinano a volto scoperto i negozi così i due poliziotti Claudia e Massimo li cercano, gli stanno alle calcagna avvolte con rocamboleschi inseguimenti.

Come andrà a finire?

Il romanzo avrebbe del potenziale ma, l’autore dovrebbe rivedere la storia.

Alcuni capitoli non c’entravano con il contesto in cui sono stati inseriti.

Vorrei capire cosa c’entrano gli emulatori in tutto questo, visto che un capitolo è dedicato a loro.

La storia è incentrata su Paolo, Luisa, Padre Maurizio e i due poliziotti ma, l’autore in vari capitoli non li nomina neanche e mette cose che in quel determinato contesto non c’entrano nulla facendo perdere il filo della storia al lettore.

La lettura è piacevole, scorrevole, l’autore ha una scrittura fluida, mi aspettavo di ridere perché dalla trama sembrava proprio un romanzo leggero ma anche divertente, per me purtroppo non è stato così.

Di certo lo potete leggere infilandolo in mezzo ai libri più “noiosi” e pesanti. Tutto sommato è una lettura leggera che vi farà staccare per un’oretta la testa dai mille pensieri.

                                               BIOGRAFIA

Salvatore Di Sante Salvatore Di Sante (Portogruaro, 1975) vive a Pesaro. Diplomato al Liceo Classico, ha frequentato la Facoltà di Psicologia presso l’Università di Urbino.
Dopo 12 anni nel ramo informatico, da qualche anno scrive racconti horror, thriller, giallo, di fantascienza e fantasy, che in parte ha autopubblicato online e che si sono distinti in vari concorsi letterari. Diversi sono stati selezionati per il progetto “Storiebrevi” del Gruppo Editoriale L’Espresso.
Con la “Wizards&BlackHoles” ha pubblicato la triologia de “La Caccia”, “17”, “Alan, il crononauta”, “I.S.S.”, “30, 31 e 32”, “3000 ad Urbe condita”, “17 al quadrato” e “ La leggenda di Kartysia”. 
Con Cavinato editore ha pubblicato “Rifrazioni di giallo” e con Prospero editore “L’eredità”.

Amor vincit omnia

Sono affiliata amazon

Cosa significa? Cliccando sul link amazon del libro, avrete accesso alle schede del titolo. Da questo click non ci ricavo nulla. Solo con l’acquisto del libro ricevo una piccolissima percentuale (il 10%), che sfrutto unicamente per acquistare libri per poi, recensire nel blog. Siete, ovviamente liberissimi di farlo o non farlo, io continuerò a recensire i libri.
librolibrolibrobello

libri divertentilibri divertentipoco divertente

narrativa-contemporanea

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...