BLOG TOUR DIMENTICA LE NUVOLE: I LUOGHI DEL ROMANZO

Buongiorno miei cari Lettori e Lettrici, oggi sono qui per proporvi una nuova tappa del blogtour del libro di Cinzia La Commare che uscirà il 12 Novembre.

Scopriamo il libro insieme 🙂

41sDWK8iBbL

Titolo: Dimentica le nuvole

Autore: Cinzia La Commare

Genere: Contemporary Romance

Data di pubblicazione: 12 novembre 2018

Formato: ebook – cartaceo

Store di vendita: Amazon

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Dimentica-nuvole-Cinzia-Commare-ebook/dp/B07K7S84HL/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1541876046&sr=8-1&keywords=Dimentica+Le+nuvole

                                    Link dove potete seguire l’autrice:

Instagram: https://www.instagram.com/cinzia_la_commare/

Facebook: https://www.facebook.com/CinziaLaCommare?ref=bookmarks

                                                Trama

Un paesino tra le Alpi del Trentino. Una giovane dottoressa arrivata dalla città, un malgaro scontroso e un’antica rivalità mai risolta.

Le leggi dell’amore però non seguono logiche e certe volte non possono essere ignorate…

I luoghi del romanzo

Andiamo a scoprire insieme i luoghi del romanzo 😊

Come si evince dalla trama, “Dimentica le nuvole” è ambientato sulle Alpi del Trentino. Volendo essere più precisi, nella provincia di Trento. 

Adele, o la dottoressa Adelaide Merz, nata a Trento vi fa ritorno dopo dieci anni duranti i quali ha vissuto a Milano per motivi di studio prima, e lavorativi dopo. 

In realtà, durante questa lettura verrete catapultati nei paesini pittoreschi della Val di Peio e della Val di sole. Vediamo quali: 

Cogolo.jpg Cogolo, in val di Peio, a 1200 metri d’altitudine, sarà la nostra località base. Lì si trova lo studio medico dove Adele presterà servizio e, inizialmente, per lei non sarà affatto facile adattarsi alla vita di un pase di provincia, circondato dalle vette altissime delle Alpi, per lo più “deserto” durante i mesi di bassa stagione per il turismo.

Proprio come descritto sul libro, la fazione è attraversata dal fiume Noce e durante i periodi di alta stagione – estate e inverno – si popola di tanti turisti: escursionisti, amanti delle natura, fungaioli e famiglie in cerca di relax. La piazza centrale si anima ogni pomeriggio con l’intrattenimento musicale, il vociare dei bambini e il parlottare degli anziani seduti alle panchine. Di sera, non sarà difficile prendere parte alle feste alpine e festeggiare con boccali di birra e piatti tradizionali della regione.

Salita Tròc - Cogolo.jpg Salita Tròc esiste davvero: il nostro ambulatorio immaginario, anche se non tutto è realtà su questo libro 😉, così come la residenza di Adele si trovano proprio in questa via del paese. Perché l’ho scelta? Un giorno mi sono trovata per caso a passare da lì, questa stradina stretta e ombreggiata, così vicina al centro del paese ma che sembra trasportare in un’altra dimensione; silenzio, quiete, profumo di legna e di bosco. Ecco, l’ho scelta per tutte queste sensazioni e perché da quel balcone i monti si vedono davvero!

La caffetteria: ebbene sì, anche la caffetteria con gli ombrelloni di legno è reale. Non ho citato il nome del locale perché non avevo chiesto previo consenso ai proprietari, ma sono certa che me lo avrebbero accordato se mi fossi ricordata di parlargliene durante le mie ultime vacanze a Cogolo. Vado spesso in quella caffetteria, perché l’atmosfera è unica, come spesso accade da quelle parti, è arredata interamente in legno e servono dei taglieri da sballo!

Comasine.jpgComasine, in Val di Sole, sarà il luogo dove andremo più spesso con la fantasia attraverso le pagine di “Dimentica le nuvole”. Il paese, di poche case per la verità, non è il punto su cui ci focalizzeremo bensì le montagne: il colle di Boai, per esempio, a 2588 metri d’altitudine sarà uno dei luoghi più importanti per la trama. Come la Malga Mason, dove incontreremo il nostro malgaro Hans. Anche la malga esiste nella realtà, l’ho soltanto abbellita un pochino dato che è attualmente in disuso.

Il panorama da lassù è emozionante, solo montagne altissime tutt’attorno e il suono dei campanacci delle mucche in lontananza che sembra seguirti ovunque. In realtà riecheggia, si mescola allo sciabordio del ruscello, al cinguettio di qualche uccello – rapaci, perlopiù – e al frusciare dell’erba. Delle sterpaglie adesso alte, ora basse e poi la radura… la roccia fino alla cima dove non crescono più gli alberi, ma se ti sporgi un po’ da lì puoi vedere tutta la valle e ti sembra d’avere il mondo ai tuoi piedi. Questo luogo è magia!

Peio.jpgPeio2.jpgPeio Fonti, in Val di Pejo, luogo occasionale su “Dimentica le nuvole” ma grande fonte di ispirazione. Lì troveremo La pasticceria della Nonna e Carlotta – qualcuno la conosce, se ha letto la trilogia “Ad un bivio tra me e te” – e il Pub01. Entrambi i locali esistono, li ho citati grazie al consenso dei proprietari, e rappresentano i due luoghi dove amo trascorrere alcune ore della giornata durante le mie vacanze a Peio.

Il profumo dei toast del Pub01 è qualcosa di indescrivibile. Ma è solo un toast, direte voi. No, fidatevi, è molto di più! Così come le prelibatezze dolciarie della Pasticceria della Nonna, che dovrebbe essere tappa fissa di tutti i golosi del mondo almeno una volta all’anno.

Durante la lettura di Dimentica le nuvole incontrerete altri luoghi, paesi, persone, detti e città come Ossana e la sua fortezza. Celledizzo e la sua Grande sagra, ma in questa tappa del blog tour abbiamo voluto focalizzarci su quei luoghi che faranno da sfondo alle vicende più importanti del romanzo.

Malga Mason - Comasine.jpgColle Boai - Comasine.jpgColle Boai - Comasine2.jpg

Blogtour


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...