REVIEW PARTY Van Helsing: Blood Never Lies


Buonasera miei cari Lettori e Lettrici, torno con un nuovo review party 😊
Come sempre se volete acquistare il libro lo potete fare attraverso il Link che vi lascio a fine articolo ☺️

Titolo: Van Helsing: Blood Never Lies
Autrice: Natascia Lucchetti
Casa Editrice : Delrai Edizioni
Genere: Gotico
Anno di Pubblicazione: 1 Ottobre 2018
Pagine: 411
Prezzo Ebook: 3,99 € (Su Amazon)
Prezzo Cartaceo: 14,02 (Su Amazon)
TRAMA

Questo non è un diario, né un racconto di atti eroici, di vittorie contro il Male. Questa è una confessione che il mondo non dovrà mai conoscere. Nessun uomo è nato cacciatore, nemmeno io, che sono ormai una leggenda. Ho preso la decisione di affidare i miei ricordi a questi fogli di carta. I capelli si sono ingrigiti e la pelle principia a raggrinzirsi. Le membra si sono fatte deboli e il respiro stanco. Inutile mentire: la nera signora si è alla fine appressata alla mia porta. Non sono poi tanto vecchio, ma stremato e rassegnato. Il mio cuore non è che una congerie di ferite profonde mai sanate, in attesa della Morte.

La vera storia dell’uomo che ha trasformato la sua vita in leggenda, la cui stessa esistenza era un’arma contro le Bestie: Abraham Van Helsing . L’essere umano deve conoscere il mondo per poterlo capire appieno ed è ciò che pensa il giovane Van Helsing nell’approcciarsi all’università e al suo futuro da medico, ma l’oscurità lo attende e non gli lascia tregua, incamminandolo per la via a lui destinata. È nelle ombre più fitte che l’incubo ha inizio, una verità inspiegabile da Abraham considerata inconcepibile: esiste il Male, esiste il Bene. Ogni tipo di creatura sovrannaturale vive tra gli uomini, con loro, e questi non ne hanno coscienza. Continuano le loro vite, schiavi della superstizione e dell’ignoranza. È impossibile concepire un futuro senza l’abisso delle tenebre e la lotta per la sopravvivenza ha inizio, perché chi uccide il male, assorbe il male. A condurre il braccio del cacciatore una sola verità, che domina persino il suo cuore: il sangue non mente mai.

Dalla penna gotica di Natascia Luchetti, una nuova sfida per riportare in vita una personalità dalle tinte complesse e dal forte senso di giustizia. Dopo Dracula, Love Never Dies, e Il battesimo di sangue, omaggio al più grande essere sovrannaturale mai esistito, Van Helsing, Blood Never Lies, ci introduce alla verità della Luce.

CITAZIONI LIBRO

“Il corpo del Cacciatore è soltanto preso in prestito. L’anima dannata che lo possiede è potente, è vero, ma le membra sono quelle mortali di un ragazzino di sei anni. Un vampiro anziano potrebbe avere ragione di lui in poco tempo.»”

” Forse anche io sarei diventato uno spirito vendicatore come Duval, un assassino spietato che aveva bisogno di diffondere la sua rassegnazione sugli innocenti”

OPINIONE MIA
mi sono approcciata al genere Gotico solo quest’anno e devo dire che come genere mi piace molto. Questo è il primo libro che leggo dell’autrice.
Abram Van Helsing è un ragazzo che studia medicina.
Ha deciso di non seguire le orme del padre che lo vorrebbe con sé per la vendita di stoffa e preziosi. Lui è un ragazzo borghese che sceglie di seguire la sua passione di salvare le vite. Si iscrive alla facoltà di medicina ad Amsterdam. Qui incontra il professore Carvill ed è felice di averlo scelto come mentore perché è l’unico che può capire cosa pensa Van Helsing. Una notte succede qualcosa di strano che neanche il ragazzo comprende. Il professor Carvill un giorno gli parla di una ricerca che sta svolgendo e lo porta con sé in un manicomio e qui il ragazzo scoprirà un morbo dove le donne diventano delle assassine.
Van Helsing decide così di seguire Carvill a Londra, qui incontra diverse persone che con le loro storie lo porteranno un po’ alla volta a cambiare e non sarà più il ragazzo partito da Amsterdam.
Affronterà difficili prove e quasi perderà la vita.
Devo essere sincera non conoscevo il mito di Van Helsing lo dico sempre che leggendo i libri si imparano molte cose.
Van Helsing è un cacciatore di vampiri tutti lo sanno ma non tutti sanno come lo è diventato.
Il libro è scritto in maniera fluida e chiara, non vi staccherete dalle pagine anzi continuerete a leggere e a leggere catapultati completamente nella storia. Mentre starete a fare altre cose avrete solo un pensiero fisso: “Voglio sapere come continua la storia”. Sarete come ipnotizzati, vi troverete a viaggiare con Van Helsing a mettervi in gioco, lotterete e piangerete.
La storia è ambientata nell’800, i personaggio sono ben caratterizzati e descritti bene. La cover è il titolo mi piacciono molto risaltano la storia è la trama incuriosisce il lettore a volerne sapere di più.
Ve lo consiglio se amate il genere Gotico.

libro

libro

libro

libro

libro

da non perdere

Van Helsing: Blood Never Lies (Gemma)

Sono affiliata amazon

Cosa significa? Cliccando sul link amazon del libro, avrete accesso alle schede del titolo. Da questo click non ci ricavo nulla. Solo con l’acquisto del libro ricevo una piccolissima percentuale (il 10%), che sfrutto unicamente per acquistare libri per poi, recensire nel blog. Siete, ovviamente liberissimi di farlo o non farlo, io continuerò a recensire i libri


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...