SOTTOMESSO AL MIO CAPO

Buonasera miei cari Lettori e Lettrici, ogni tanto nel mio blog compare una recensione negativa non sempre possono essere positive no? Questo libro mi ha proprio deluso.

Venite insieme a me a vedere le info e leggere la mia opinione 🙂

Sottomesso al mio capo

Titolo: Sottomesso al mio capo

Autore: Leonardo Parsifal

Casa Editrice: Self Publishing

Anno di Pubblicazione: 18 Marzo 2017

Genere: M/M

Pagine: 25

Prezzo Ebook: Gratis

                                             TRAMA

Racconto gay erotico italiano

Carlo è un uomo sposato, ed una mattina incontra il suo nuovo capo, un uomo alto, dal corpo tonico, ed estremamente autoritario. Pian piano arriverà a sottomettersi sempre di più a lui, varcando limiti che mai avrebbe immaginato.

                                  COSA DICONO DEL LIBRO

” Non è certo il primo gay romance italiano che mi capita di leggere, ed in genere propongono i temi dei gay master dom in modo superficiale ed alquanto noioso. In questo romanzo erotico invece l’eccitazione non manca , personalmente l’ho riletto tre volte, sempre con piacere. Consigliato a chi ama i romanzi erotici gay italiani, con temi dom, master, mm, e romance!”
Francesco Ladei


” Wow. Wow. Mi sono eccitato, e quando si descrive un romanzo erotico credo ci sia poco altro da dire. La storia parla di dominazione, c’è un capo che è praticamente un master gay, e l’erotismo abbonda. Sicuramente un bel gay romance italiano, pieno di passione. L’unica cosa è che avrei sperato durasse di più, perchè mi è piaciuto davvero molto. Mi sento di dire che a chi piace la letteratura erotica in italiano sicuramente dovrebbe dare un’occhiata a questo racconto erotico gay, senza dubbio merita parecchio”
Franco Perotti

“L’ho letto in un paio d’ore, e poi mi è venuta voglia di leggerlo di nuovo. Questo racconto erotico gay ti prende subito, e viene voglia di sapere dove si spingerà il dom mm, che poi è il capo dell’azienda in cui lavora il protagonista. Spesso i gay romance italiani non eccitano per niente, questo invece a me si!”
Alessio Benni

                               OPINIONE MIA

Carlo a quasi 40 anni ed è un uomo sposato.

Una mattina arriva in ritardo a lavoro e viene umiliato da subito dal suo nuovo capo che è un ragazzino di 25 anni.

Un capo una sera chiama Carlo e quest’ultimo arrivato in ufficio gli viene comunicato che è licenziato in preda alla disperazione chiede al suo capo se può tenersi il lavoro e sarebbe disposto a fare qualsiasi cosa.

Il capo lo sottometterà nonostante Carlo sia eterosessuale.

La storia potrebbe essere carina se non fosse scritta in modo frettoloso, con errori grammaticali, mancanza di punteggiatura e sopratutto privo di sentimenti.

Ho letto molti romanzi gay e questo è il secondo libro che mi ha deluso.

Un consiglio che do all’autore è di togliere il libro da tutti gli store controllarlo, allungare le scene e sopratutto scrivere un finale decente perché quello che ho letto sembra messo lì tanto perché doveva essere scritto.

Per non parlare delle scene di sesso sarebbero descritte bene se non fossero prive di sentimenti.

E poi è possibile che il capo non abbia un nome? Ogni 3 per 2 si legge solo la parola capo quando ci sono tanti sinonimi che l’autore poteva usare.

No, no e poi no questo libro non lo consiglierei a nessuno di leggerlo ma se proprio volete, lo potete leggere per ora è gratis.

librocosì così

Libro infuocatoLibro infuocatoLibro infuocato normal hot

MM

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...